Informazioni personali

La mia foto
I'm experiencing my first time alone and abroad, being an au-pair in Finland. I write about my finnish life, cultural differences and sometimes about my idea of style.

lunedì 6 maggio 2013

Differenza Culturale n°3

QUESTIONI DI KETCHUP.

Abituata a vedere il ketchup giusto come salsa da accompagnare alle patatine o con carni bollite, la differenza culinaria più strana è proprio l'abuso di questo ad ogni pasto.


Sono inorridita la prima volta che l'ho visto mettere sulla pasta alle bambine: cioè, mi rovinate un piatto di spaghetti con sugo, peraltro buono, con della stupida salsa da frigo?!
Poi ho capito che i bambini non capiscono una cippa di cosa sia il cibo, mangiano solo perché sono obbligati, e se mangiano per il piacere di farlo significa che stan mangiando schifezze... 

Dopo un po' ho notato che anche gli adulti lo fanno: su pasta, riso, carni, pesce e verdure.
Così, perdonatemi la bestemmia, ho provato a farlo anch'io: SORPRESA! È buono davvero!

All'ultima festa di compleanno, mentre tutti i bambini giocavano e noi adulti stavam mangiando torta e bevendo caffè, il festeggiato è arrivato in cucina, ha aperto il frigo per prendere il barattolone di ketchup, ha arraffato una pizzetta dal tavolo e l'ha cosparsa di ketchup.
Chi era al tavolo con me ha notato la mia faccia perplessa, e mi son sentita in dovere di spiegare che è una cosa alquanto insolita per me, italiana, vedere il ketchup su tutti i tipi di cibo.
Poi però ho ammesso che non è più così strano a vedersi, ed è intervenuta la mia madre ospitante dicendo: -Ma io ti ho vista mettere il ketchup sulla pasta! Ormai sei stata adottata dalla Finlandia!
E messa alle strette ho dovuto ammettere che sì, il ketchup sulla pasta al sugo è buono, se lo metti in dosi moderate, come anche sul riso.
Poi è uscito fuori che i bambini finlandesi vengono spesso convinti a mangiare qualcosa grazie all'aneddoto del "Ci mettiamo sopra un sacco di ketchup", e tutto magicamente sembra più appetitoso.




Il formato standard è quello da un litro, che di norma finisce in due settimane.
E pensare che il ketchup nel mio frigo durava fino a che non dovevamo buttar via il barattolo mezzo pieno perché s'era ammuffito!

E se non mi credete, ecco lo spot del ketchup finlandese, FELIX, che testimonia tutto: ragazzi che mettono quintordici quintali di salsa rossa sul piatto di spaghetti al sugo.


3 commenti:

Mareva ha detto...

Pure negli Stati Uniti e in Canada lo fanno ed io ero disgustata. E mangiare il polpettone annegato non mi ha convinta.

Ma tu, quindi, dici che sulla pasta ci sta? :D

Marta Långstrump ha detto...

Mah, l'ho fatto sia su pasta che riso, ma principalmente perché tali pietanze non avevano alcun sapore! :D

Comunque ne sono sono ancora inquietata.

Misantrophia ha detto...

Nooo, non potrei maiii!