Informazioni personali

La mia foto
I'm experiencing my first time alone and abroad, being an au-pair in Finland. I write about my finnish life, cultural differences and sometimes about my idea of style.

mercoledì 8 maggio 2013

Vocaboli divertenti

Giusto ieri ho scritto del primo vaffanculo di Ranocchia.
Ma ora veniamo alle parolacce che non mi sono proibite.
Vi chiederete perché?
Ebbene, alcune parole che per noi sono brutte, per i finlandesi sono di uso comune.
Tipo: cazzo, culo, e merda, che per me son le parole più belle del vocabolario italiano.

Per loro cazzo significa vedere/guardare, culo significa udire e merda significa mare.
Ovviamente sono scritte in maniera differente: katso, kuulu e mertä.

I primi mesi guardavo il cartone animato preferito delle bambine e ci rimanevo male: l'usi spropositato della parola katso, con relative facce delle protagoniste sempre sbalordite, per me aveva la valenza italiana del "cazzo, guarda che roba interessante!".

Poi ci fai l'abitudine.

Diciamo che, almeno, quando sono su skype posso non trattenermi e usarle quanto c'ho voglia, che intanto loro capirebbero solo guarda, ascolta, mare.

Oggi è stata una giornata buona, anche se sono stanca da morire, e domani è festa qua (che assurdità, qua si festeggiano i quaranta giorni dopo la Pasqua!), e stanno tutti a casa.
Noi no: andiamo all'Ikea di una città che è sul confine tra Finlandia e Svezia, circa 250 chilometri da qua! 
Mi dicono che in Svezia ci vanno spesso a fare spesa in grande, perché i prezzi sono migliori!

Comunque ho preparato i gnocchi fatti in casa, e la più piccola li ha graditi. Principessa solo a vederli sembrava le stessi offrendo un pezzo di mertä, così le ho preparato degli spaghetti col sugo, e ne ha mangiati due piatti.
Orrore, però, Ranocchia ha voluto un chilo di ketchup sugli gnocchi, che già eran saporiti per via del formaggio. 
Se vi state chiedendo se io abbia emulato le mie piccole sorelle, la risposta è NO, gli gnocchi al formaggio son qualcosa di sacro, quindi niente salsa rossa ammazzasapori, però li ho assaggiati dal piatto di lei, e in piccolissime dosi non eran male.

Ah, che schifo di persona che sto diventando.

2 commenti:

Misantrophia ha detto...

Perchè rovinare cotatnta bontà? Nascondi il ketchup!

Mareva ha detto...

Gnocchi *_* Che fame!
E quel ketchup è una mazzata :D